Le nostre regole
per voi

laboratorio_v03.jpg

Perché
Ciacco Lab?

Ciacco Lab è la nuova esperienza Ciacco dedicata alla città di Parma.
È una gelateria artigianale fortemente radicata nel territorio: creiamo connessioni con i produttori locali e valorizziamo le materie tipiche della tradizione emiliana. Ma Ciacco Lab è anche laboratorio sperimentale, sempre in fermento: ci piace sperimentare con gli ingredienti per offrirvi abbinamenti sani, golosi e sempre innovativi.
Il tutto con il gelato Ciacco, senza additivi né naturali né artificiali, e con la lista degli ingredienti più breve possibile.

Scopri le regole che ci siamo dati per voi e lasciati incuriosire dalle creazioni di Stefano Guizzetti e il suo team.

01. Ciacco Lab è gelato, senz'altro.

Diciamo no a ogni tipo di additivo, naturale e artificiale. No a grassi idrogenati e oli vegetali aggiunti, no ad amidi e derivati.

cono-gelato_v02.jpg
  Nel grafico:  composizione di un sorbetto Ciacco.

Nel grafico: composizione di un sorbetto Ciacco.

La lista ingredienti di Ciacco Lab è la più breve possibile per dare più spazio al vero sapore delle materie prime: acqua per i sorbetti, latte per le creme, zucchero, proteine e fibre vegetali.
Nessun additivo, né naturale né artificiale. No a farina di carrube, pectina, monodigliceridi, coloranti e conservanti o agenti montanti... No a grassi idrogenati e a colori esagerati o innaturali.

Se non strettamente necessario, anche il latte è escluso, per andare incontro a chi soffre di intolleranze o ha a cuore la cucina etica Vegan.
È il caso dei sorbetti Ciacco, gelati a base acqua tutti certificati VeganOK. L'assenza di grassi animali aggiunti aiuta a valorizzare l'eccellenza delle materie prime utilizzate, restituendo un gusto più fedele e intenso.
La speciale formulazione riduce il contenuto calorico di circa il 20-25% rispetto alle ricette convenzionali.

02. Ciacco Lab è radicato nel territorio di Parma.

Creiamo connessioni con i produttori locali e scegliamo materie prime da varietà antiche, biologiche e biodiverse.

grano-miracolo.jpg

Gusto e amicizia

Ciacco Lab non vuole però rinunciare al gusto: ingredienti d'eccellenza, come il pistacchio di Bronte e il tè verde Matcha ‘Uji’ biologico del Giappone, si affiancano alla frutta fresca rigorosamente di stagione. Grazie alla formulazione ‘pulita’, il sapore del gelato Ciacco Lab risulta più intenso e fedele alla materia prima utilizzata.

Ma non è tutto. Per noi fare gelato è un viaggio alla scoperta del territorio e di coloro che lo coltivano con qualità e rispetto. È per questa ragione che abbiamo intessuto negli anni una rete di relazioni di amicizia con molti contadini locali, che producono in modo eccellente condividendo i nostri valori. Grazie a loro vi possiamo offrire un gelato al ‘Grano del Miracolo’ di Claudio Grossi (Traversetolo) o, in estate, un sorbetto alla prugna Zucchella di Lentigione (Brescello).

03. Ciacco Lab è oggi più nuovo di ieri.

La ricerca e la sperimentazione nate all’Università degli Studi di Parma continuano per offrire un gelato naturale, goloso e sempre più innovativo.

04. Ciacco Lab è gelateria creativa.

Lasciatevi incuriosire da abbinamenti arditi, gelati gastronomici e semifreddi creativi, firmati da Stefano Guizzetti e il suo team.

guizzetti.jpg